Come usare WhatsApp su iPad (senza Jailbreak)

Come usare WhatsApp su iPad (senza Jailbreak)

Hai acquistato il tuo nuovo iPad ma ti sei appena accorto che dall’App Store non è possibile scaricare WhatsApp? Ci dispiace informarti che non è stata ancora rilasciata l’applicazione ufficiale su questo dispositivo. Ma niente è perduto, nelle prossime righe ti spiegheremo come usare WhatsApp su iPad, attraverso un piccolo ‘trucchetto’.

Niente di illegale, sia chiaro. Anzi, il metodo che stiamo per illustrarti è molto conosciuto, oltre che sicuro.
Sarebbe un vero peccato dover rinunciare all’app di messaggistica istantanea più utilizzata di tutte.
Specialmente dall’iPad, uno dei gioiellini di casa Apple più funzionali di sempre.

E allora mettiti comodo, bastano veramente pochi minuti di lettura per poter scoprire come fare. Sei pronto? Non perdiamo altro tempo!

Perché usare WhatsApp sull’iPad?

Se ti stai chiedendo quali siano i vantaggi dell’utilizzo di WhatsApp dall’iPad, hai tutte le ragioni. Anche perché una vera e propria app, come abbiamo già visto, non è scaricabile.

Ma questo non significa che non esistano giuste motivazioni per utilizzarlo. La prima, quella che balza subito alla mente, è ovviamente legata alle dimensioni dell’iPad. Chattare da un display grande diventa molto più comodo, specialmente se sei in viaggio, stai ascoltando la tua musica preferita e vuoi controllare tutto da un solo dispositivo.

Avrebbe poco senso ascoltare la musica, o scrivere un documento e dover alternare mani e occhi con lo smartphone, per rispondere ad amici o colleghi. Più comodo farlo direttamente dall’iPad.

Un altro punto a favore, è sicuramente la salvaguardia della batteria del proprio telefono. Se ti stai godendo un momento di meritato relax e vuoi salutare i tuoi amici più stretti con un WhatsApp, lascia l’iPhone in borsa.

La batteria dell’iPad è ovviamente più resistente e potente rispetto a quella di un comune telefono. Il consumo è minimo.

Così potrai divertiti con i tuoi amici e nello stesso tempo avere lo smartphone carico per il resto della giornata.

Come usare WhatsApp sull’iPad?

Non ti abbiamo ancora svelato come poter usare WhatsApp sull’iPad, ma lo faremo molto presto. Ancora un attimo di pazienza.

Cominciamo col dirti che le soluzioni sono molteplici, ma non tutte sicure e collaudate. Infatti, la maggior parte dei siti web spiega come fare, utilizzando però il jailbreak. Che se a prima vista può sembrare la chiave che apre tutte le porte, non è così.

Basti pensare che Apple riesce a capire se un suo dispositivo è stato ‘craccato’. E quindi, l’addio alla garanzia in caso di guasti, diventa una conseguenza. Proprio così, hai capito bene. Una volta effettuato il jailbreak non si ha più diritto all’assistenza.

Inoltre, non è mai consigliabile, nemmeno in termini di sicurezza, scaricare file e applicazioni non riconosciute dalla casa madre. I rischi sono sempre dietro l’angolo, anche per i prodotti di casa Apple.

E quindi, ci teniamo a spiegarti il metodo più sicuro, ma soprattutto quello riconosciuto dalla stessa Apple. Ovvero WhatsApp Web.
Ci avevi pensato, ma non sapevi che poteva essere utilizzato anche dall’iPad vero?


WhatsApp Web

Tutto quello da fare per collegare il tuo iPad a WhatsApp Web è andare sulla pagina ufficiale da Safari/Chrome, attendere che si generi il classico codice QR e inquadrarlo dall’app con l’iPhone o lo smartphone che utilizzi.

Il procedimento è lo stesso che viene utilizzato per un collegamento dal PC/Mac. A prescindere che si tratti di un telefono Android o iPhone.

Altre soluzioni

La soluzione che ti abbiamo appena descritto presenta dei limiti, ovvero la mancata ricezione delle notifiche. Ma anche a questo limite esiste un rimedio: la possibilità di scaricare app esterne dall’App Store.

Ti basterà semplicemente digitare WhatsApp nella barra della ricerca. Attenzione, questa soluzione, proprio perché non riconosciuta, la sconsigliamo.

Come usare WhatsApp su iPad senza iPhone?

L’unica via ufficiale per utilizzare WhatsApp, è quella di inquadrare il codice QR con il tuo iPhone. Non esistono altre soluzioni sicure e riconosciute come questa.

Ma non è detto che prima o poi, sarà possibile scaricare l’applicazione ufficiale anche dall’App Store. Stay Tuned!

Hai visto? Dopo averti spiegato come usare WhatsApp su iPad in maniera ufficiale, adesso potrai finalmente sfruttare tutte le funzionalità del nuovo acquisto.

Ricorda che le applicazioni terze non sono mai la scelta giusta. Anche se presenta qualche piccolo limite, il metodo che ti abbiamo consigliato è quello migliore.