Come svuotare la cache e velocizzare iPhone

Come svuotare la cache e velocizzare iPhone

Da un po’ di tempo noti che il tuo iPhone non è più rapido come prima? Tranquillo! La maggior parte degli smartphone, dopo qualche tempo comincia a dare i primi segni di ‘stanchezza’.

Ma come per ogni cosa, esiste sempre una soluzione che consente di risolvere il problema. Sicuramente, potrai ‘alleviare il dolore’ cominciando ad eliminare un po’ di spazio occupato inutilmente dalla memoria delle applicazioni installate.

Allora, diventa utile capire come svuotare la cache e velocizzare l’iPhone, per lo meno in parte. Ti anticipiamo, infatti, che se il problema principale fosse stato davvero questo, il telefono avrebbe già eliminato questo spazio in maniera automatica.

Ma perché non fare ugualmente spazio e guadagnare qualcosina? Allora mettiti comodo e prenditi giusto qualche minuto per capire come fare. Pronto? Cominciamo subito!

Perché svuotare la cache su iPhone?

Cancellare spazio, sia dal browser che dal telefono, comporta sempre dei vantaggi. Seppur minimi. Ti starai quindi chiedendo: “Allora perché devo svuotare la cache sul mio iPhone se lo spazio che posso recuperare è davvero limitato?

La domanda è più che lecita e merita una risposta soddisfacente. Se le app e le ricerche sul web sono state davvero tante, è facile immaginare che sul dispositivo sono salvati una grossa quantità di informazioni. Probabilmente, la maggior parte non sono nemmeno più rilevanti.

Quindi, diventa comprensibile il sovraccarico della memoria e il conseguente rallentamento dell’intero sistema. Non è un caso che quest’operazione venga fatta anche sui computer.

E poi, anche per una questione di sicurezza è sempre consigliato dare una spazzata ai file che sono salvati in memoria. In modo da non lasciare facilmente traccia di tutte le informazioni private.

Una volta capito cos’è la memoria cache, passiamo alla parte operativa. E quindi, a come eliminare tutti questi file obsoleti. Come ti abbiamo detto in apertura, quest’operazione può essere fatta sia dal browser che si utilizza per effettuare ricerche, sia dalle impostazioni dell’iPhone.

Non sei un esperto informatico e non hai proprio idea di come fare? Nessun problema, puoi stare assolutamente sereno. Non occorrono conoscenze specifiche. Anzi, sarà un vero e proprio gioco da ragazzi.

Una volta capito come fare, ti consigliamo di svuotare la cache di tanto in tanto. In modo da non arrivare al punto in cui si ‘depositano’ molti GB di memoria inutile. Vedrai, tra qualche istante noterai subito una velocità di navigazione sul web e sul menù.

Come svuotare la cache di Safari?

Svuotare la cache su Safari è molto semplice, basterà accedere alle Impostazioni di iOS e cliccare su Safari > Avanzate > Dati dei siti web.

Arrivati a questo punto, dovrai solamente fare tap su Rimuovi tutti i dati dei siti web > Rimuovi adesso.

Tutto molto rapido, vero? Basta giusto qualche secondo per dare una bella pulita al browser.

Come svuotare la cache delle app

Prima di entrare nel vivo dell’articolo, tieni sempre a mente che tutte le applicazioni presenti sul tuo iPhone, ogni qual volta verranno utilizzate occuperanno un pezzettino di spazio.

Prima di procedere allo svuotamento della cache dovrai andare nelle Impostazioni di iOS. Dopodiché, scorrendo con il dito verso il basso troverai le icone delle app presenti sul melafonino. E quindi, potrai controllare quali sono quelle che occupano maggiore spazio.

Solitamente, quella che ha un peso maggiore è WhatsApp, visto che il download di foto, video e documenti è all’ordine del giorno. Per fare pulizia sull’app di messaggistica istantanea più famosa in Italia, dovrai andare in Impostazioni dell’app > Utilizzo dati e archivio > Utilizzo archivio.

Così potrai visualizzare quali sono le chat che occupano più spazio sull’iPhone. Seleziona quella che vuoi eliminare e poi fai clic su Svuota.

Ogni applicazione è diversa dalle altre ed ha una propria struttura per poter eliminare la cache o altri file. Ma senza dubbi dovrai accedere alle Impostazioni e da lì trovare il percorso per l’eliminazione dei file.

Come svuotare automaticamente la cache

Non ti abbiamo ancora detto, che alcune applicazioni consentono lo svuotamento automatico della cache, direttamente all’avvio. In modo che non dovrai ricordati di effettuare questa operazione di tanto in tanto.

Ma soprattutto, non avrai i soliti problemi legati alla scarsa velocità della risposta durante la navigazione del menù o del browser. Certo, questo significa che molti file tendenzialmente utili potrebbero essere cancellati all’istante. Come ad esempio immagini o video ricevuti su WhatsApp.

Tutto quello che dovrai fare per settare questa impostazione è andare su Impostazioni di iOS, selezionare l’app scelta e cliccare su Pulisci all’avvio.

In questo articolo ti abbiamo scritto come svuotare la cache e velocizzare l’iPhone, con estrema semplicità. E quindi, siamo sicuri che sarai riuscito a guadagnare un po’ di spazio sul tuo melafonino.

Raccontaci se la fluidità di navigazione è sempre la stessa oppure svuotando la cache si è ristabilito tutto.
Ma a prescindere dall’esito, ricorda di farla ogni tanto.