Come creare GIF su iPhone: 3 modi per farlo

Come creare GIF su iPhone: 3 modi per farlo

Non sai ancora come creare GIF sul tuo nuovo iPhone? Tranquillo, in questo articolo ti spiegheremo in maniera dettagliata come fare. Non occorre essere degli esperti della tecnologia, anzi, basta veramente poco. Vedrai, il divertimento è assicurato.

Quindi se sei finito su questo articolo è perché anche tu come i tuoi amici vuoi divertirti a modificare foto o frame, per poi condividerli su un gruppo WhatsApp oppure caricarli sui social. Come darti torto, la tecnologia offre davvero tanto, in primis i dispositivi di casa Apple. Con un iPhone è possibile aggiungere filtri, elementi, suoni, testi e tanto altro ancora.

Se ami le foto, hai fatto uno dei migliori acquisti in circolazione, a prescindere dal modello dell’iPhone. Attraverso delle piccole applicazioni scaricabili gratuitamente, potrai creare tantissime combinazioni. Ovviamente, per poter selezionare filtri più specifici o elementi particolari, ti occorrerà scaricare le versioni a pagamento. Solitamente non superano il costo di 5 euro (quindi un prezzo accessibile per tutti).

Come creare GIF su iPhone?

Per creare Gif su iPhone quindi, basta andare nel tuo App Store e digitare il nome dell’applicazione da scaricare. Ti anticipiamo fin da subito che le app in circolazione sono veramente tantissime. Ed ognuna consente di creare tantissimi effetti.

Riportarle tutte sarebbe impossibile, quindi abbiamo selezionato per te quelle che riteniamo più collaudate. Sia in termini di creatività che di sicurezza. Non dimenticare che per poter modificare le tue foto, queste app devono accedere alla tua galleria. Senza permesso sarebbe impossibile poterle utilizzare. Quindi anche questo aspetto va tenuto in considerazione.

Le applicazioni che ti suggeriamo sono: GIPHY Cam, GIF Maker, Motion Stills e niente di meno che WhatsApp (questa siamo sicuri che è già presente sul tuo iPhone). Proprio così, hai capito bene, anche la celebre app di messaggistica istantanea consente di creare delle simpatiche GIF.

GIPHY Cam

Quest’app è una delle più scaricate in circolazione, perché utilizzabile anche sul web, direttamente da PC o Mac. A nostro parere è molto completa ed offre davvero tanto. Una volta scaricata ed aperta dovrai consentirle di accedere alla tua galleria.

Successivamente clicca sul cerchietto rosso per creare una sequenza di foto. Adesso clicca sul simbolo + in alto a destra, in modo da poter selezionare gli effetti disponibili (Trails, Punchy, Hypno, Rainbo, Focus, Poster, VHS). Mentre per aggiungere un adesivo, basta trascinarlo facilmente sulla foto e con il pollice e l’indice puoi anche regolarne la grandezza.

Se invece vuoi aggiungere del testo, puoi cliccare sulla classica icona Tt. Hai anche la possibilità di scegliere tra i diversi stili. Con quest’app potrai anche decidere di creare gif utilizzando foto e video già presenti sulla galleria del tuo iPhone. Veramente un’applicazione che non ha nulla da invidiare alle altre.

GIF Maker

Un’altra opzione valida per creare gif su iPhone è senza dubbi GIF Maker. Ti anticipiamo però che se vuoi realizzare delle GIF utilizzando una Live Photo, sarà necessario scaricare la versione a pagamento. Il costo è di 4.99 euro.

Una volta aperta, scegli tra le seguenti opzioni: Photo to GIF, Video to GIF, Live Photo to GIF, Loop GIF. Se invece vuoi utilizzare un file già presente in galleria, clicca sul pulsante rosso.

Quindi seleziona uno degli effetti presenti: False color, Max, Min, Chrome, Fade, Instant. Hai anche la possibilità di modificare la velocità dell’immagine animata e inserire il testo.

Motion Stills

Ecco un’altra app davvero simpatica, che consente di creare delle GIF su filmati già realizzati. Una volta effettuato il download, aprila e seleziona le Live Photo o i video di tuo interesse.

Oppure, se vuoi creare qualcosa di nuovo, clicca sull’icona della macchina fotografica. In basso troverai tutte le opzioni creative disponibili, come il cerchio (che attiva la funzione Motion Stills), i due triangoli (loop in avanti e indietro), volume (attiva o disattiva l’audio), Tt (per inserire il testo).

Inoltre, è possibile anche creare dei collage di gif, utilizzando più video o Live Photo.

WhatsApp

Beh, quest’applicazione non ha certo bisogno di presentazioni, chiunque la utilizza per mettersi in contatto con amici e familiari. Ma molti non sanno che anche WhatsApp consente di creare GIF.

Ti basterà aprire la chat del contatto al quale vuoi inviare la GIF e cliccare sull’icona +, in modo da aprire la fotocamera oppure la galleria. A prescindere dalla tua scelta, seleziona i secondi di video che vuoi trasformare in GIF.

Potrai inserire delle emoji, un testo oppure disegnare come se avessi tra le dita un pennarello. Certo, non hai a disposizione molteplici soluzioni, ma di certo questa app non nasce per questo scopo.

Eccoci arrivati alla fine di questo articolo, in cui abbiamo visto insieme come creare GIF sul tuo fantastico iPhone. Inserire testi, emoji, filtri e tantissimi altri effetti ai tuoi frame non è mai stato così semplice. Scegli l’app che più ti ha convinto e buon divertimento. Ma attenzione a non esagerare troppo. Il bello è restare comunque originali!